CARTOLINA Sulle tracce webCome nei mesi di giugno e luglio, sono previsti sette appuntamenti durante i quali verranno raccontate le vicende di Pietro Solari, fondatore della bottega, e dei suoi figli che all’inizio del Settecento giunsero in Piemonte dando vita a una rivoluzionaria e suggestiva decorazione per gli altari, fatta di uccelli, insetti e fantasiosi elementi fitomorfici.

LE DATE

6 settembre ore 14,30

Casale Monferrato, chiesa di San Domenico

piazza San Domenico

Il primo appuntamento dell’itinerario si terrà a Casale Monferrato, nella chiesa di San Domenico, dove Elena Di Majo e Roberto Caterino, studiosi coinvolti nella ricerca sui paliotti realizzata nel 2012, daranno vita a un percorso di divulgazione dei risultati attraverso un viaggio nel gusto e nella tecnica che stanno dietro alla realizzazione dei paliotti.

La chiesta, fondata nel XV secolo, conserva infatti la straordinaria serie di undici paliotti in scagliola che costituisce la prima e più consistente traccia dell’operato piemontese di Pietro Solari.

L’ingresso è gratuito.

13 settembre ore 15,00

Balzola, chiesa di San Michele

piazza Genovesio

Eccezionalmente aperta ai visitatori la chiesa di San Michele di Balzola costituisce il secondo momento dell’itinerario, il cui approfondimento è curato dalla studiosa Sara Vescovo. In occasione dell’apertura sarà possibile osservare da vicino l’altare maggiore e i due laterali decorati con paliotti in scagliola, e l’intero edificio le cui origini risalgono ai primi anni del XVII secolo.

20 settembre ore 10,00

Palazzolo Vercellese, chiesa di San Germano vescovo

via Dr. Risico

Il terzo appuntamento dell’itinerario si terrà a Palazzolo Vercellese, nella chiesa di San Germano vescovo, dove la studiosa Anisa Beba presenterà un percorso di divulgazione delle ricerche condotte sulla storia e le vicende dell’edificio e del paliotto che vi si conserva.

La chiesta, fondata nel XIII secolo, conserva infatti l’unico esemplare noto in area vercellese di altare in stile genovese, decorato dal paliotto in scagliola recante i simboli del Calvario realizzato da Pietro Solari intorno agli anni Venti del Settecento.

L’ingresso è gratuito.

27 settembre ore 15,00

Grazzano Badoglio, chiesa dei Santi Vittore e Corona

via Santi Vittore e Corona

Il quarto appuntamento dell’itinerario si terrà a Grazzano Badoglio, nella chiesa dei Santi Vittore e Corona, dove la studiosa Serena Cafagna presenterà un percorso di divulgazione delle ricerche condotte sulla storia e le vicende dell’edificio e del paliotto che vi si conserva.

La chiesa di origine medievale sorge infatti intorno al X secolo come sito benedettino, per divenire abbazia dal XVI secolo. Al suo interno sono presenti opere attribuite al Moncalvo, il dipinto La morte di Francesco Saverio di Andrea Pozzo e il paliotto con il tema iconografico della Madonna con Bambino attribuito a Pietro Solari.

L’ingresso è gratuito.

4 ottobre ore 15,00

Odalengo Grande, chiesa di Sant’Antonio abate

fraz. Sant’Antonio della Serra

Il quinto appuntamento dell’itinerario si terrà a Odalengo Grande, nella chiesa di Sant’Antonio abate, dove la studiosa Sara Vescovo presenterà un percorso di divulgazione delle ricerche condotte sulla storia e le vicende dell’edificio e del paliotto che vi si conserva.

La chiesa di origine tardo settecentesca conserva da circa un decennio il paliotto recentemente restaurato, datato 1737 e firmato Francesco Solari, anticamente posto nella cappella di Santa Trinità in frazione Riovalle.

L’ingresso è gratuito.

11 ottobre ore 15,00

Montalero di Cerrina, chiesa della Natività di Maria Vergine

via al Castello

Il sesto appuntamento dell’itinerario si terrà a Montalero di Cerrina, nella chiesa della Natività di Maria Vergine, dove la studiosa Anisa Beba presenterà un percorso di divulgazione delle ricerche condotte sulla storia e le vicende dell’edificio e del paliotto che vi si conserva.

La chiesta, fondata nel XVII secolo, conserva infatti un paliotto realizzato da Francesco Solari e posto sull’altare maggiore, la cui scelta stilistica si avvicina ai contemporanei esempi realizzati a Moncalvo.

L’ingresso è gratuito.

19 ottobre ore 15,00

Moncalvo, chiesa di Sant’Antonio abate

via XX Settembre

Il settimo e ultimo appuntamento dell’itinerario si terrà a Moncalvo, nella chiesa di Sant’Antonio abate, dove la studiosa Serena Cafagna presenterà un percorso di divulgazione delle ricerche condotte sulla storia e le vicende dell’edificio e dei paliotti che vi si conservano. La chiesa di origine seicentesca, nota per le tele di Guglielmo e Orsola Caccia, conserva infatti sei paliotti realizzati da Francesco Solari tra gli anni Trenta e gli anni Cinquanta del Settecento, che dimostrano l’evoluzione dello stile decorativo e la diffusione dei modelli della bottega.

L’ingresso è gratuito.

A seguire in serata la chiesa di sant’Antonio abate ospiterà lo spettacolo teatrale Tre once di colla tedesca, realizzato dalla compagnia Municipale Teatro.

Sulle tracce dei Solari è tra i vincitori del concorso #faigirarelacultura 2014.
Con il contributo della Compagnia di San Paolo.

Con la collaborazione dell’Ufficio Beni culturali ecclesiastici della Diocesi di Casale Monferrato

Con il patrocinio di: Università di Torino, diocesi di Casale Monferrato, diocesi di Vercelli, Regione Piemonte, Provincia di Torino, Provincia di Alessandria, Provincia di Asti, Provincia di Vercelli, Città di Torino, Comune di Balzola, Comune di Casale Monferrato, Comune di Cerrina, Comune di Grazzano Badoglio, Comune di Moncalvo, Comune di Odalengo Grande, Comune di Palazzolo.

Media Partner: Bisettimanale Il Monferrato, Vita Casalese, Ananse Communication – #faigirarelacultura, CulturalCard by PromosComunicazione

 

CARTOLINA Sulle tracce RETRO web