BLACK SAUCE. TRA CANI E LUPI

 

Pentesilea e Municipale Teatro presentano la seconda edizione di Black Sauce, un ciclo di conferenze teatrali in cui la divulgazione scientifica incontra il linguaggio della narrazione partecipata e dello storytelling.

Black sauce è un dialogo tra studiosi e attori, che si confrontano nel racconto di vicende culturali, a partire da ricerche scientifiche e attraverso una regia teatrale.

Il tema del 2016 è Tra cani e lupi. È un modo di dire francese (entre chien et loup) che descrive quella particolare luce del crepuscolo in cui è difficile distinguere un animale dall’altro. Nelle storie di Black sauce i contorni si perdono e tutto si confonde, le zone d’ombra si animano e prendono vita i racconti del crepuscolo: vicende di personaggi della storia e dell’arte che si muovono abilmente nell’ambiguità, ammantando le loro vite di mistero per approfittare della viscosità dell’ombra, storie che si rivelano diverse da come appaiono.

Il progetto ha il sostegno della Casa del Quartiere e dei Bagni Municipali, grazie a cui l’ingresso alle serate sarà libero e la restante parte dei costi verrà coperta dal cappello. Prima delle serate sarà possibile fare l’aperitivo al costo di 7 €, sostenendo il progetto e la Casa del Quartiere.

IL CALENDARIO

31 GENNAIO
Nessun animale sull’arca
con
Elena Di Majo // Giulia Bavelloni e la supervisione teatrale di Chiara Lombardo
Cosa succede se, nel cuore del potere religioso dell’Italia del Cinquecento, l’arte sacra nasconde l’eresia? Le conseguenze imprevedibili di un gioco delle parti in cui il capo delle guardie è spesso il primo dei ladri.

21 FEBBRAIO
Tebe-Torino sola andata
con
Elena Di Majo // Annarita Martino // Giulia Bavelloni e la supervisione teatrale di Chiara Lombardo
Tra Gesuiti sabaudi, Sekhmet la Potente, scapestrati rampolli della nobiltà torinese e il Libro dei Morti, il destino di un antico palazzo unisce storie di luoghi lontani, culti pagani e sapere illuminista.

21 MARZO
Matriosca, matriosca!
con
Federica Tammarazio // Giulia Bavelloni e la supervisione teatrale di Chiara Lombardo
Una terra fredda ribollente di storie: artisti che fuggono, tornano e vorrebbero andar via, pensatori disillusi, capolavori che passano di mano. Parigi, la Russia, la Rivoluzione. Una storia dentro l’altra come in una matriosca.

17 APRILE
Falsari vs critici
con
Danilo Siragusa // Giulia Bavelloni e la supervisione teatrale di Chiara Lombardo
Come diceva Orson Welles, “I critici sono il più grande dono che Dio ha fatto ai falsari”. Il complesso rapporto tra falsario e critico svela un legame meno scontato di quanto si creda, in cui non è mai chiaro chi sia il cane e chi il lupo.

IN SINTESI

Black sauce. Tra cani e lupi è teatro, arte e storia in un mix originale e divertente a cura di Pentesilea e Municipale Teatro. Quattro date a cappello alla Casa del Quartiere di San Salvario dal 31 gennaio al 17 aprile, alle ore 20,30. Il progetto ha il sostegno della Casa del Quartiere di San Salvario e dei Bagni Municipali.

Per informazioni
Pentesilea:
segreteria@pentesilea.org // www.pentesilea.org // 3384481533 – 3473120419
Municipale Teatro:
municipale.teatro@gmail.com // 3315788998 – 340415803

ON LINE
#BlackSauce #Cani&Lupi

CHI SIAMO

Pentesilea è un’associazione che si occupa di ricerca e divulgazione culturale (archivistica, archeologia, storia, storia dell’arte); costituita da studiosi e ricercatori, propone differenti progetti dal taglio scientifico, al fine di valorizzare il patrimonio del territorio attraverso incontri culturali, percorsi di visita e approfondimento, lezioni, convegni, seminari.

Negli ultimi due anni Pentesilea è risultata vincitrice dei due bandi di ricerca e divulgazione In Itinera (Sulle tracce dei Solari) e Valorizzazione dei Beni storico-artistici (Il segno della memoria) di Compagnia di San Paolo e ha ottenuto finanziamenti per le attività didattiche e di ricerca. Tra le attività dello scorso anno figurano inoltre la partnership con l’Associazione Ravera Oneto, l’Accademia Albertina di Belle Arti e il DIRAAS (Università degli Studi di Genova) per la realizzazione della mostra Spazi sospesi 2, la realizzazione del ciclo di incontri Mille lire l’uno (quarta edizione), delle visite alle collezioni piemontesi Voci narranti (terza edizione), dei progetti di didattica Un tuffo nell’arte alla Casa del Quartiere, dei corsi Chiacchierate sull’arte alla Casa del Quartiere e alla Cascina Roccafranca e della prima edizione di Blacksauce. Il trittico dell’illegalità.

Municipale Teatro è una compagnia teatrale con confini variabili. E’ una “residenza teatrale leggera”, un progetto nato nel 2010 formalmente con la Casa del Quartiere di San Salvario, quando si è sentita l’esigenza di dare vita ad una realtà che recepisse le nostre esperienze teatrali precedenti e quelle a venire. Da subito i linguaggi espressivi sono stati utilizzati per dare voce al luogo, al suo territorio, ed è nato uno spazio in cui professionisti, appartenenti a realtà artistiche differenti, riconoscono un proprio luogo d’appartenenza, in cui lavorare, su cui lavorare e da cui allontanarsi per poi tornare con nuove suggestioni.

Municipale Teatro dopo un progetto sperimentale di sei mesi (maggio 2013 – ottobre 2014), ha ottenuto una concessione quadriennale da parte della Circoscrizione 8 di uno spazio in Corso Moncalieri 18. Municipale Teatro si occupa di produzioni di spettacolo dal vivo, drammaturgia contemporanea, direzione di festival, formazione, ideazione e sviluppo di interventi teatrali di comunità e di eventi culturali.